BLOG ARTICOLO

I migliori consigli per la primavera negli USA

Posted: Apr 05, 2019
esta-usa-primavera

Con i primi giorni di primavera che si avvicinano, sicuramente è giunto il momento di una vacanza! Se sei un cittadino di un paese membro del programma di esenzione da visto, puoi fare domanda per l’ESTA online e vedere cosa gli Stati Uniti hanno da offrire mentre lasciamo l’inverno!

 

Grazie al loro territorio ampio e diversificato, gli Stati Uniti ospitano una varietà di differenti condizioni climatiche. In primavera, la maggior parte degli stati del nord può essere innevata e ancora sciabile, mentre quelli del sud, come la Florida e il Texas, si crogiolano al sole.

 

La cultura americana, un melting pot eterogeneo nato da una lunga storia di immigrazione diversificata, è oggi caratterizzata da regioni con panorami, cucina e arte completamente diverse. Gli Stati Uniti si estendono su tre diverse zone climatiche, ciascuna accompagnata da diversi paesaggi, flora e fauna. Grazie alle grandi pianure, conosciute per il loro clima desertico e le sfumature rossastre, alle rigogliose foreste in stile mediterraneo della California e allo scenario bianco dell’Alaska, il paese è adatto per tutti i gusti. Abbiamo stilato un elenco di bellissimi luoghi da visitare durante il tuo viaggio primaverile in America, indipendentemente che tu abbia un budget limitato o non voglia badare a spese, che tu stia viaggiando con la famiglia, con un gruppo di amici o da solo.

 

Se non sei mai stato a Washington DC, la primavera è il momento migliore per scoprire la storia della nazione. Tutti possono trovare qualcosa da fare in questa città storica. La prima cosa sarebbe fare uno dei tanti tour offerti al Campidoglio. Qui troverai una miriade di gallerie e mostre d’arte ospitate dalla Smithsonian Institution. Visita gli Archivi Nazionali, dove sono conservate la Dichiarazione di Indipendenza e la Costituzione Americana. Poi, puoi visitare la Biblioteca del Congresso, una meraviglia architettonica con sbalorditive decorazioni in stile Gilded Age. Non c’è da meravigliarsi che l’edificio sia stato nominato National Historic Landmark nel 1965.

 

Una volta che la tua sete di storia sarà stata placata, fai una passeggiata all’aperto e goditi la primavera in questa città dove la vegetazione non manca mai. Particolarmente belli e degni di nota sono i fiori di ciliegio che fioriscono in questo periodo dell’anno, conosciuti dalla gente del posto come fuochi d’artificio floreali, che annunciano l’avvento della stagione calda. Non tutti lo sanno, ma la maggior parte degli alberi di ciliegio di Washington non sono autoctoni, ma sono in realtà discendenti da quelli che sono stati donati agli Stati Uniti dal Giappone nel 1912, segnando 60 anni di relazioni amichevoli. I Sakura, così sono chiamati in Giappone, sono noti per la fioritura a un “picco” che dura alcuni giorni deliziosi, lasciando una coperta di colore rosa che copre la città. Per coloro che si concedono un viaggio opulento, il Ritz-Carlton Georgetown è stupendo, anche per un hotel a 5 stelle. Situato vicino al Ronald Reagan Washington National Airport, anche The Wink è un’opzione eccellente per chi cerca di spendere un po’ meno.

 

Cerchi un po’ più di “Rock n Roll” per questa primavera? Che tu sia un grande giocatore o abbia un budget ridotto, Las Vegas ti sa soddisfare, offrendo un parco giochi permanente per adulti. Se non sei mai stato alla Strip, ora è il momento ideale! Questa è una delle destinazioni più famose per viaggi di gruppo, addii al celibato e, naturalmente, per le fughe tra innamorati.

 

Gli edifici opulenti sono più “di più” di qualsiasi cosa tu abbia mai visto. In effetti, puoi anche aspettarti di trovare alcuni falsi monumenti europei come la Torre Eiffel e i canali veneziani, così non ti sentirai troppo lontano da casa. Se ti senti fortunato, puoi cimentarti con le slot machine o giocare a carte e dadi. Las Vegas offre qualcosa anche per coloro che sono alla ricerca di un’escursione più erudita come il Mob Museum e se stai cercando delle chicche dal passato, troverai molte gemme retrò come il Champagnes Café, in tutta la sua vistosa gloria degli anni ‘50.

 

Che tu sia qui per il buonissimo cibo o per sposarti in una cappella con un sosia di Elvis, Las Vegas non ti lascerà indifferente. Il Tru By Hilton Las Vegas Airport è un’ottima opzione di alloggio per coloro che vogliono spendere i loro soldi al casinò. Se i soldi non sono un problema, il Waldorf Astoria è tanto elegante quanto moderno.

 

Cerchi un po’ di natura? Le cascate del Yosemite National Park possono essere il posto che fa per te. Pronunciare il nome da solo è molto divertente; Yosemite significa “assassino” in Miwok, una tribù rinnegata che fu cacciata dalla zona dal Battaglione Mariposa.

 

Qui ti rifarai gli occhi con la cascata più alta del Nord America. Le cascate Yosemite superano un enorme dislivello di 730 metri. Le Yosemite Falls non sono in realtà una sola cascata, ma sono composte da tre cascate separate conosciute come Upper Falls, la parte centrale delle cascate e Lower Falls. Puoi camminare fino alla cima delle cascate per fare magnifiche foto, ma è un viaggio di un giorno quindi arriva preparato.

 

Se stai cercando un’escursione più breve, il sentiero delle Bridalveil Falls potrebbe essere la destinazione giusta per te: un sentiero di mezzo miglio che ti porterà ad ammirare una delle più belle cascate d’America. Con una caduta di 190 metri, le Bridalveil Falls in primavera hanno il suono di un tuono che si schianta, mentre il picco del flusso arriva a maggio. Lo Yosemite offre molte possibilità di alloggio, dai caratteristici bed and breakfast, ai bungalow o persino il semplice campeggio in mezzo alla natura.

 

Meritano una visita anche Vernal Fall e Nevada Fall, ma queste due sono in cima a un sentiero ripido, quindi aspettati di doverti impegnare per raggiungerle.

Stai cercando un po’ più di relax, ovvero sorseggiare un bicchiere di vino rosso mentre guardi uno splendido tramonto? Napa Valley potrebbe essere la destinazione californiana più adatta per te. La regione vinicola più famosa d’America è legittimamente tale. Sebbene la maggior parte dei visitatori venga o in estate o in autunno per vivere il periodo del raccolto, la primavera è altrettanto piacevole, se non di più. In questo periodo dell’anno troverai meno folla e la temperatura è mite e piacevole. Il magnifico clima californiano di Napa è perfetto per iniziare la giornata in salute con un po’ di bici tra i vigneti. In questo periodo dell’anno vedrai lussureggianti piante di lavanda e senape che spuntano dappertutto, invitando le bellissime farfalle locali a uscire e giocare. A proposito di gioco, quando il sole tramonta (o prima!) potrai visitare le pittoresche cantine locali per avere campioni gratuiti del corposo Cabernet Sauvignon locale.

 

Un luogo incantevole in cui soggiornare durante la tua visita a Napa è il sofisticato Auberge du Soleil, un rifugio per soli adulti dove rilassarti completamente e immergerti nel sole (e nel vino). Se il tuo budget è un po’ più ristretto, il Best Western Plus Elm House Inn si trova a pochi minuti in auto o a 15 minuti a piedi dal centro di Napa e offre un eccellente rapporto qualità-prezzo.

 

La California non è abbastanza calda per te? Allora benvenuto a Miami! Se stai cercando di tornare a casa con l’abbronzatura, Miami in primavera è la soluzione migliore, dato che le temperature massime superano abbondantemente i 20 gradi. Se viaggi con bambini, visita la fiera Miami-Dade County Fair & Exposition, dove troverai fantastiche giostre di carnevale, e vai al Riverday Festival per goderti giri in barca gratuiti e musica dal vivo all’aperto. Miami è anche un hub di American Airlines, pertanto spesso troverai voli economici dall’Europa al suo aeroporto internazionale.

 

Se sei a Miami per il glamour e puoi permetterti di spendere una fortuna, il Fontainebleau nell’iconica Miami Beach è il posto che fa per te. Se non sei un Rockefeller, il Rodeway Inn a South Miami Coral Gables è un’ottima opzione di alloggio economico.

 

Se hai deciso di partire e visitare gli Stati Uniti questa primavera, ora è il momento di sistemare i tuoi documenti di viaggio. Non lasciare che una sorpresa sgradita... ti salti addosso. Il modo migliore per arrivare negli Stati Uniti senza dover richiedere un visto, soprattutto se si utilizzano le offerte last minute che si trovano spesso in questo periodo dell’anno, è richiedere un’ESTA online. ESTA è l’abbreviazione di Electronic System for Travel Authorization, un’autorizzazione che consente di visitare gli Stati Uniti per un massimo di 90 giorni alla volta senza dover richiedere il tradizionale visto USA. Il processo di domanda è breve e può essere eseguito online, evitando quindi di recarsi all’ambasciata americana locale e sostenendo costi inferiori. Ti verrà richiesto di rispondere online a un elenco di domande ESTA, in base al quale, entro le 24 ore successive, riceverai lo stato di approvazione (o rifiuto) al tuo indirizzo e-mail. Il processo di domanda è molto più semplice e agevole per i nostri impegni di lavoro rispetto a una richiesta di visto e il costo di un’ESTA è anche molto più basso di quello di un visto.

 

Ricorda che la tua ESTA avrà una durata di due anni o fino alla scadenza del tuo passaporto (a seconda dell’evento che si verifica per primo). Se la tua domanda sarà approvata, ti sarà permesso di recarti negli Stati Uniti per un elenco di scopi specifici, principalmente limitati a viaggi per turismo o affari, anche se ci sono alcune eccezioni, per esempio i motivi medici. Durante i due anni in cui la tua ESTA è valida, potrai recarti negli Stati Uniti tutte le volte che vuoi, ma ricorda che non puoi prolungare la visita oltre 90 giorni durante un singolo viaggio.

 

L’inverno è finito! Richiedi la tua ESTA online e inizia a guardare le offerte di voli prima del rush estivo!