BLOG ARTICOLO

Viaggio ESTA - riflettori di sicurezza sui casinò di Las Vegas

Posted: Jul 30, 2020
Visita Las Vegas con l'ESTA Visa Waiver

In che modo i casinò e i resort statunitensi si stanno preparando per una nuova normalità

29 LUGLIO 2020 - Il turismo per il tempo libero negli US si sta riprendendo dopo oltre 3 mesi dagli restrittivi di rimanere a casa nella maggior parte degli stati US a causa della diffusione del nuovo coronavirus 2019. Le aziende hanno riaperto, comprese quelle del settore turistico: ospitalità, ristorazione, compagnie aeree e settore dei casinò. Alcuni dei maggiori cambiamenti nei viaggi di piacere e nel turismo durante questo periodo, chiamati “la nuova normalità”, sono le ampie misure di sicurezza implementate per mitigare la diffusione del virus. Dato che gli americani sono decisamente desiderosi di spostarsi al di fuori dei confini della loro città natale, gli hotel e i resort nelle destinazioni estive più popolari stanno registrando un’occupazione molto elevata.

Gli Stati Uniti hanno restrizioni di accesso (conosciute da alcuni come divieto di viaggio ESTA  ancora in vigore dal Proclama presidenziale di metà marzo, a causa coronavirus, il che ha bloccato la maggior parte dei viaggi in America. Tuttavia, molti viaggiatori italiani ed europei del Programma di esenzione da visto (VWP) stanno osservando attentamente come il turismo può adattarsi per la sicurezza e il benessere durante una pandemia che persiste. Coloro che cercano un viaggio ESTA potrebbero dover aspettare un po’ di più per visitare gli Stati Uniti, ma sperano che il divieto di viaggio temporaneo venga revocato alla fine del 2020 o all’inizio del 2021.

Diverse attrazioni principali sono state riaperte ai turisti negli USA. Attrazioni come casinò da gioco, parchi nazionali US, Disney World e Universal Studios, il Golden Gate Bridge e innumerevoli spiagge su e giù per le coste orientali e occidentali del paese, nonché quelle lungo le famose sponde del lago tra cui il lago Michigan e il lago Mead.

Per garantire un’esperienza sicura nelle attrazioni turistiche, monumenti e hotel, sono stati istituiti nuovi protocolli di sicurezza completi. Alcune delle destinazioni più popolari in America sono i casinò di gioco a Las Vegas e nel sud della Florida. I giocatori (d’azzardo) e i visitatori del resort sono ansiosi di tornare dopo la chiusura del settore che è durata più di tre mesi. Per aiutare a proteggere gli ospiti dal coronavirus, i casinò e le loro proprietà alberghiere hanno imposto protocolli di sicurezza estesi.

 

Las Vegas Nevada - la principale destinazione di casinò negli USVisita i casinò di Las Vegas con ESTA

I casinò di Las Vegas sono stati riaperti ufficialmente il 4 giugno. Il governatore del Nevada, Steve Sisolak, ha fissato la data per riaprire i casinò in tutto lo stato dopo settimane di continuo declino dei tassi di nuovi casi di COVID-19 e di ricoveri.

Parlando della riapertura, Virginia Valentine, Presidente e CEO della Nevada Resort Association, ha dichiarato in una nota inviata al Las Vegas Review-Journal, “I nostri membri hanno trascorso più di due mesi a prepararsi per questo giorno. Hanno messo in atto piani e protocolli avanzati per la salute e la sicurezza... “e ha affermato che “sono entusiasti di mostrare i miglioramenti che hanno apportato per preservare l’esperienza e garantire il benessere dei nostri dipendenti e visitatori”. L’associazione ha lavorato diligentemente per garantire che le proprietà del casinò fossero il più sicure possibile per i visitatori. In effetti, il loro successo è direttamente collegato alla capacità di accogliere gli ospiti in sicurezza.

Il Caesars Palace, l’hotel più iconico della Strip di Las Vegas, ha implementato rigorose misure di distanziamento sociale, compresi segnali in tutta la proprietà che ricordano agli ospiti di lavarsi le mani e limitare le riunioni al massimo a quattro persone. Questo limite si estende ai giochi e ai loro partecipanti: sono ammessi solo quattro giocatori per ogni tavolo della roulette, sei giocatori  ai tavoli del craps. La direzione del casinò ha parlato con ogni membro dello staff per garantire che le regole di distanza sociale siano rispettate in ogni momento. E non tutte le macchine da gioco sono aperte contemporaneamente per supportare ulteriormente le misure di distanza sociale.

Nel famoso Bellagio Hotel & Casino sono stati usati divisori in plexiglass per separare i croupier dai giocatori e i giocatori l’uno dall’altro. I tavoli sono limitati a 3 giocatori ciascuno e le slot machine sono state chiuse per ora in modo che i giocatori non possano sedersi troppo vicini l’uno all’altro.

In tutto lo stato del Nevada sono state implementate le nuove norme del comitato di controllo dei giochi che impongono agli operatori di disinfettare regolarmente le superfici e di prestare maggiore attenzione agli oggetti toccati frequentemente nelle suite degli ospiti dell’hotel, nei casinò, nei ristoranti e in tutte le aree pubbliche. Le nuove regole richiedono anche che i dadi vengano disinfettati tra i tiratori, i mazzi di carte cambiati frequentemente e le fiches pulite frequentemente.

In molti resort di Las Vegas, gli ospiti vengono incoraggiati a sfruttare il check-in senza contatto tramite i loro dispositivi mobili e i resort hanno anche favorito l’adattamento dei dispositivi mobili come chiavi della stanza e per la visualizzazione dei menu dei ristoranti.

A giugno, sulla costa orientale degli Stati Uniti, i casinò sono stati riaperti per giocatori e visitatori desiderosi nel sud della Florida. I casinò che sono stati riaperti includono Seminole Hard Rock Hollywood, The Big Easy a Hallandale Beach, Hialeah Park, The Casino a Dania Beach, Magic City Casino, il Seminole Casino Coconut Creek e il Seminole Classic Casino a Hollywood. Il sud della Florida, sebbene noto per le sue spiagge gloriose, è famoso tra i turisti di casinò e giocatori esperti.

I giocatori noteranno cambiamenti significativi nel momento in cui varcano le porte. Ci sono videocamere termiche installate all’ingresso di Seminole Hard Rock Hollywood per rilevare chiunque abbia una potenziale febbre. È stato installato il plexiglass per separare giocatori e banco. Le slot machine alternate sono state disattivate in modo che i giocatori non si siedano uno accanto all’altro. Ci sono postazioni con disinfettante per le mani in tutta la struttura e sia i visitatori che il personale sono tenuti a indossare coperture per il viso o maschere mentre sono al chiuso. Al Guitar Hotel, un elegante hotel di recente apertura nella proprietà del Seminole Hard Rock Casino, “team di pulizia” appositamente formati sono dedicati alla sanificazione costante delle superfici e alla disinfezione della proprietà del resort. Secondo il presidente della Hard Rock International, Jim Allen, è stato necessario creare un manuale completamente nuovo sui protocolli di sicurezza per soddisfare le misure prudenti che si volevano attuare. Dalla riapertura, più di 3.000 membri del personale sono tornati a lavorare nelle proprietà di Seminole, un indicatore significativo del fatto che gli americani stanno accettando la nuova normalità e sono più desiderosi di visitare i casinò e i loro hotel. Il settore ― la nuova versione normale di esso ― è stato vivace sin dalla riapertura.

 

Come rimanere più al sicuro quando si viaggia durante il coronavirus

Molti visitatori si chiedono se viaggiare durante l’attuale pandemia sia sicuro. Anche se alcuni rischi sono inerenti una volta che qualcuno lascia la propria casa, molti rischi legati alla trasmissione del virus possono essere mitigati con successo. Gli esperti, compresi quelli dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) e dei Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) concordano: ci sono misure precauzionali a cui tutti devono attenersi per contribuire a prevenire la diffusione di virus tra cui il nuovo coronavirus.

 

Lavare, distanza, maschera

•    Importante: assicurati di lavarti le mani regolarmente con sapone sotto l’acqua corrente per almeno 20 secondi. Fallo specialmente dopo aver toccato le aree pubbliche spesso toccate, dopo aver tossito, starnutito o mangiato. Se il lavaggio delle mani non è possibile, utilizza un disinfettante per le mani contenente almeno il 60% di alcol.
•    Mantieni una buona distanza sociale, tenendo almeno 1 metro e mezzo tra te e le altre persone quando possibile.
•    Indossare sempre una maschera o una copertura per il viso in pubblico o in compagnia di altri.
•    Evita di toccarti il viso con le mani, soprattutto se non sono state lavate.
•    In caso di malessere, non viaggiare.
•    Evita grandi folle e ambienti affollati quando possibile.
•    Se vedi o conosci qualcuno che sembra essere malato o presenta sintomi di tosse o raffreddore, stai lontano da loro.

 

Anche se i viaggiatori in Italia e negli Stati Uniti sanno che l’esperienza dei viaggi nazionali e internazionali sta cambiando a causa della pandemia, sono ansiosi di spostarsi presto nella nuova normalità per escursioni durante le vacanze. Un’ESTA approvata nell’ambito del Programma di esenzione da visto  ti offre l’opportunità perfetta per esplorare gli Stati Uniti fino a 90 giorni per visita. Emozionanti resort con casinò a Las Vegas, in Florida e oltre offrono un’esperienza di vacanza esaltante e unica. Quindi, lancia i dadi. Dove andrai con la tua ESTA?

Aggiungi il nostro blog ai segnalibri per essere sempre aggiornato sulle ultime notizie sui viaggi negli Stati Uniti.