BLOG ARTICOLO

Visitare le Isole Vergini U.S. con l’ESTA – etsa.it

Posted: Jan 07, 2020
St. John, USVI

I cittadini italiani che viaggiano con il Programma di esenzione da visto possono esplorare le Isole Vergini US senza visto

Milioni di viaggiatori con l’ESTA sanno già che le Isole Vergini U.S. sono un paradiso tropicale americano. Viaggiare dall’Italia con un’ESTA USA approvata offre l’opportunità di visitare questo territorio insulare degli Stati Uniti senza un visto tradizionale. E visitare le Isole Vergini americane con lESTA, il sistema elettronico per l’autorizzazione di viaggio, è conveniente con il Programma di esenzione da visto (VWP), che fa uno screening dei viaggiatori idonei che, una volta approvati, possono viaggiare in America e nei suoi territori per un massimo di 90 giorni, senza visto.

La catena di isole che compongono le Isole Vergini U.S., le “USVI”, è bellissima. Il fascino lussureggiante include una serie di spiagge affascinanti con un meteo ideale per prendere il sole e nuotare dodici mesi all’anno, compresi i mesi invernali, quando gli italiani desiderano un interludio tropicale per sfuggire al freddo inverno europeo. Le USVI sono un territorio degli Stati Uniti e come tali sono una destinazione nota per i turisti con autorizzazione ESTA che possono viaggiare senza visto negli Stati Uniti con un generoso limite di 90 giorni per i soggiorni.

Le isole ― ufficialmente conosciute come le Isole Vergini degli Stati Uniti ― con St. Croix, St. John e St. Thomas come isole primarie e innumerevoli isole minori che popolano l’arcipelago. Il cibo, la musica, l’architettura, i dialetti e il ritmo lento e lento favorito dai Virgin Islander sono decisamente caraibici. Galleggiando nel mezzo di alcune delle più belle tonalità di acqua turchese, queste isole sono un grande richiamo per i viaggiatori europei con l’ESTA con il Programma di esenzione da visto (VWP) che cercano un clima tropicale e un’avventura tropicale. Con temperature medie dai 25 ai 28° C per tutto l’anno, i visitatori possono portare costumi da bagno, infradito e occhiali da sole e sapere che verranno sfruttati.

La topografia della catena di isole è un meraviglioso mix di spiagge perfette per eccellenza, coste popolate da palme, colline ricoperte di flora tropicale e scogliere rocciose che si protendono sul mare turchese. Forti e monumenti storici, piantagioni di zucchero, castelli dei pirati, negozi duty-free, deliziosi ristoranti caraibici e natura sconfinata a terra e in mare, rendono queste isole una destinazione caraibica molto famosa.

I vacanzieri italiani che viaggeranno con l’ESTA nell’ambito del VWP possono pianificare viaggi aerei verso St. Thomas e St. Croix tramite le principali compagnie aeree dalle città della costa orientale degli Stati Uniti, tra cui Miami, Ft. Lauderdale, Filadelfia e Boston. Anche se l’isola di St. John non ha un aeroporto commerciale, è facilmente raggiungibile in traghetto. Il servizio da St. Thomas è disponibile da tre località. Un viaggio nelle USVI può essere un’estensione del viaggio ESTA USA negli Stati Uniti continentali oppure la destinazione dopo una sosta per transito.

 

Curiosità

1. Poiché la catena delle Isole Vergini U.S. è un territorio degli U.S., la valuta è il dollaro USA.

2. La guida viene effettuata sul lato SINISTRO della strada, ma la maggior parte delle automobili sono importazioni americane, quindi i comandi del sedile del conducente sono sulla destra.

3. Le Isole Vergini U.S. sono l’unico territorio degli Stati Uniti ad essere bagnato sia dall’Oceano Atlantico che dal Mar dei Caraibi.

4. Le isole non cambiano orario due volte l’anno; il fuso orario è l’Atlantic Standard (AST) tutto l’anno.

5. Queste isole, in particolare a Point Udall a St. Croix, sono il punto orientale più lontano negli USA.

 

Attrazioni principali delle USVI: esplorare St. John

St. John si trova ad appena 20 minuti di traghetto da St. Thomas. La più piccola delle tre isole, è anche la meno sviluppata. Meno di 5.000 residenti possono chiamare casa questa isola. Più del 60 percento della terra dell’isola fa parte del Parco nazionale delle Isole Vergini ed è protetta. Questa abbondanza di natura tropicale è ciò che attira viaggiatori con approvazione ESTA dall’Italia per esplorare questi posti. Le destinazioni preferite includono Cruz Bay, Coral Bay e Trunk Bay.

Mongoose Junction a Cruz Bay è una divertente destinazione per lo shopping turistico e la ristorazione progettata con l’aspetto di mogano e pietra delle vecchie piantagioni di zucchero danesi. È un luogo di ritrovo centrale divertente per passeggiare nelle gallerie locali e nei negozi di artigianato, fare delle cene raffinate o gustare specialità gastronomiche mattutine in un cortile ombreggiato mentre si pianifica un tour di snorkeling, kayak o pesca. I visitatori italiani con il WVP apprezzeranno i suoni del rock, del reggae e della musica isolana sulla spiaggia all’iconico Beach Bar.

Un’area più rilassata e tranquilla di Cruz Bay è Coral Bay. Ricca della bellezza della natura, la baia è circondata da dolci colline ricoperte da una rigogliosa flora tropicale. Nelle vicinanze si trovano spiagge appartate tra cui Salt Pond, Lameshur e Kiddel Bay, ognuna con stili costieri unici; alcuni sabbiosi, altri rocciosi. I tour ecologici e le escursioni in acqua includono gite in barca, kayak da mare e snorkeling nelle acque cristalline, oltre a charter di vela. Le escursioni lungo la costa verso i vecchi mulini di zucchero, i forti, le spiagge incontaminate e le escursioni in mountain bike lungo le strade collinari offrono una vista meravigliosa dietro ogni angolo. La Trunk Bay di St. John sul lato opposto dell’isola potrebbe essere una delle spiagge più fotografate dei Caraibi. Lo snorkeling proprio davanti alla spiaggia è eccellente. L’acqua limpida turchese, la sabbia soffice e uno sfondo caratterizzato da una fitta vegetazione la rendono uno splendido posto per oziare.

 

St. Thomas - un’utopia dello shopping duty-free

Un tempo piena di pirati dei Caraibi e in particolare delle USVI, è un piacere per lo shopping dei viaggiatori con l’ESTA. Puoi piratare una miriade di tesori negli innumerevoli negozi duty-free che fiancheggiano le strade principali di Charlotte Amalie, la capitale di St. Thomas. Gioielli, profumi, orologi e occasioni per fotocamere sono considerate eccezionali. Gli amanti dello shopping vorranno anche recarsi nelle boutique più piccole fuori dai sentieri battuti, alla ricerca dell’artigianato e dell’arte locali.

Una volta che hai riempito le tue valigie di bottino duty-free, potresti voler visitare la spiaggia paradisiaca spesso considerata come una delle “più belle al mondo”. La baia di Magen è una spiaggia la cui baia ha la forma di un cuore aperto. Nascosta lungo il lato nord di St. Thomas, è un parco amato dai viaggiatori con ESTA USA dall’Italia e da tutta Europa, per la sua squisita bellezza con la sua lunga spiaggia di sabbia soffice e l’acqua turchese calda e limpida.

 

In crociera a St. Croix

Porto di navi da crociera incredibilmente famoso, St. Croix è un’antica isola delle Indie occidentali olandesi. I cittadini italiani e i viaggiatori provenienti da altri paesi con l’esenzione da visto ESTA USA possono viaggiare senza visto a St. Croix con l’esenzione dal visto ESTA USA. Le crociere partono dai porti di Miami, Ft. Lauderdale e dai porti nel nord degli Stati Uniti, con fermate nei porti dei Caraibi tra cui St. Croix. Una volta a St. Croix, le deliziose scelte di escursioni includono quelle sulle spiagge vicino a Frederiksted, per nuotare o fare immersioni subacquee, visite alla distilleria di rum Cruzan, visite alle vecchie piantagioni di canna da zucchero, escursioni alle piscine marine nuotabili o al parco storico nazionale di Salt River Bay e alla Riserva ecologica. Per il pasto, la cucina multiculturale delle isole soddisferà l’epicureo più esperto.

 

Suggerimenti e domande frequenti sui viaggi nelle USVI

• Presenta una domanda ESTA online 72 ore prima dell’arrivo previsto negli Stati Uniti, comprese le USVI.

• Controlla il tuo passaporto. È richiesto un passaporto elettronico valido per il programma di esenzione dal visto ESTA.

• Assicurati di cercare eventuali programmi per visitare le isole al di fuori del territorio degli Stati Uniti e di verificare i requisiti di accesso.

 

Le Isole Vergini Americane sono una destinazione da sogno ricca di storia, natura tropicale e accoglienti abitanti autoctoni. In inverno o in qualsiasi periodo dell’anno, St. Thomas, la storica St. Croix e la meno affollata St. John invitano i viaggiatori ESTA con il VWP a trascorrere una vacanza magica sull’isola. Dato che viaggiare senza visto per un massimo di 90 giorni è conveniente con l’ESTA, l’unica domanda potrebbe essere: “Quale isola dovremmo visitare per prima?”

Leggi i requisiti di idoneità per l’ESTA USA, il sistema elettronico per l’autorizzazione di viaggio, nella nostra guida ESTA online completa. Pronto per richiederla? Puoi trovare la domanda ESTA qui.