BLOG ARTICOLO

Le 10 migliori destinazioni da visitare con il tuo ESTA

Posted: Jul 25, 2018
ESTA-Italia

Gli Stati Uniti sono un paese molto vasto e variegato geograficamente. Le meraviglie naturali che si possono trovare ti faranno sentire come se fossi su un pianeta completamente diverso, con spettacolari formazioni rocciose, splendide coste frastagliate, laghi incontaminati e altro ancora. Grazie al Programma di esenzione da visto, i cittadini di 38 paesi possono richiedere l’ESTA online, che consente loro di visitare gli Stati Uniti per turismo o affari per un massimo di 90 giorni alla volta.

Parliamo spesso delle città e degli stati più noti degli Stati Uniti, quindi qui ci concentreremo esclusivamente sui posti che ti permettono di immergerti nella natura. Ecco la nostra top ten delle destinazioni turistiche naturali negli Stati Uniti, che sono solo la punta dell’iceberg rispetto alle molte, molte altre che puoi visitare...

Parco nazionale di Zion

Questo bellissimo parco nazionale si trova nell’angolo sud-occidentale dello Utah, vicino ai confini con Nevada e Arizona. Il primo parco nazionale dello stato è composto da una pittoresca natura selvaggia, con incredibili formazioni di roccia rossa, che sovrasta la rigogliosa vegetazione sottostante. I suoi stretti canyon permettono agli ospiti di ammirare il fiume, guardando sopra alle vette torreggianti. I colori, il senso della natura, la vastità e la robustezza incontaminata rendono lo Zion National Park una delle aree naturali più belle degli Stati Uniti. È anche facilmente accessibile da Las Vegas, con un viaggio di circa due o tre ore, che quindi è un comodo aeroporto in cui volare.

Parco nazionale del Bryce Canyon

Sempre nello Utah, il Parco Nazionale del Bryce ricorda alcune delle caratteristiche del Sion e dista solo un’ora e mezza di macchina. In particolare, la roccia rossa contrapposta al cielo azzurro del sud-ovest offre un senso di stupore simile a quello dello Zion. Tuttavia, il canyon ha una proprietà unica che ti toglierà il fiato: moltissime sottili torri di roccia disseminate ovunque, conosciute come “hoodoos”, o talvolta “camini delle fate”. I visitatori possono vedere questa massa enorme di hoodoos dalla cima del canyon e seguire percorsi per camminare tra di loro. Andando a passeggio tra queste magnifiche torri a spirale sembra di aver viaggiato milioni di anni indietro nel tempo, attraversando l’arida terra del deserto tra una torre e l’altra. Ancora una volta, Las Vegas è un buon posto verso cui volare per ammirare il Bryce Canyon.

Parco nazionale di Yellowstone

Soprattutto nel Wyoming, il Parco nazionale di Yellowstone è forse uno dei parchi più famosi degli Stati Uniti. In realtà, è ampiamente considerato il primo parco nazionale al mondo, essendo stato istituito come parco protetto nel 1872. Yellowstone ha tutte le meraviglie naturali, insieme alla sua spettacolare posizione sul più grande vulcano del Nord America (che è attivo, addirittura!). Pensa a geyser, pentole di fango, sorgenti calde e gli effetti curiosi della lava sul paesaggio. I visitatori potranno anche ammirare splendide catene montuose, laghi e boschi. Come ci si può aspettare in un ambiente naturale così vario e vasto, l’area è sede di molte creature favolose, tra cui lupi, coyote, grizzly, aquile calve e bisonti.

Il Grand Canyon

Come potrebbe questa lista non includere lo spettacolare Grand Canyon dell’Arizona? Questo canyon lungo 277 miglia deve essere visto per crederci. La sua portata è irreale e ti possiamo garantire che ti farà sentire piccolo! Coprendo un’area così enorme, ci sono molti punti da vedere intorno al canyon e tutti offrono diversi vantaggi. In generale, il lato sud è il lato più accessibile, con più strutture per famiglie, parcheggio, ecc. A sua volta, il lato nord è un po’ più selvaggio, con splendide opportunità di escursioni incontaminate. Al suo punto più alto, la distanza fino al fondo del canyon è di oltre un miglio... In altre parole, le vertigini sono inevitabili, quindi non avvicinarti troppo al bordo!

Parco nazionale delle cascate del Niagara

Le cascate del Niagara si estendono su tre immense cascate tra il Canada e gli Stati Uniti. Queste sono le Cascate di Horseshoe, le American Falls e le Bridal Veil Falls. È un parco fantastico per gite con la famiglia, data l’ampia disponibilità di strutture, ristoranti, alloggi, ecc. Solitamente le cascate sono belle, anche rilassanti, ma la pura energia e potenza di questi mostruosi fiumi aerei sono su un altro livello. Tra una vasta gamma di sentieri escursionistici e punti panoramici, una cosa da non perdere è una gita in barca attraverso il bacino. La barca “Maid of the Mist” ti darà un senso di grandezza come nient’altro, mentre senti la pura forza dell’acqua intorno a te e il costante ruggito che penetra attraverso la nebbia.

Parco nazionale dei ghiacciai

Nello stato del Montana, il Parco nazionale dei ghiacciai è una fantastica scelta per tutti coloro che sono alla ricerca di una natura incontaminata, fuori dai sentieri battuti e nel cuore della natura. Il paesaggio meraviglioso che circonda il Grinnell Glacier o l’Iceberg Lake è sufficiente per farti venire voglia di passare mesi a esplorare questo vasto parco nazionale. Oltre agli escursionisti, il Parco nazionale dei ghiacciai è particolarmente popolare tra la comunità degli appassionati di arrampicata, con molte possibilità per tutti i diversi livelli di abilità.

Point Lobos

La California ha ben 280 parchi statali e questo è considerato il “gioiello della corona”. Situato in cima alla costa di Big Sur, la costiera di Point Lobos è una bellissima miscela di rocce e vegetazione, che incornicia le vibranti acque turchesi del Pacifico. In questo paradiso californiano incontaminato potrai vedere lontre, foche, leoni marini e balene.

Parco nazionale di Yosemite

Il 95% del Parco nazionale di Yosemite situato in California è un luogo selvaggio. Questo è un buon punto di partenza per capire cosa ha da offrire questo enorme sito del Patrimonio mondiale. Situato nella parte occidentale del Sierra Nevada, molti dei paesaggi iconici del Yosemite sono le sue aspre scogliere granitiche, confinanti con laghi, prati e ghiacciai. Trekking, canottaggio e pesca a mosca sono alcune delle molte attività offerte nel Yosemite, situato a circa tre ore di macchina a est di San Francisco.

Parco nazionale delle Montagne Rocciose

Situato nella parte occidentale del Colorado, il Parco nazionale delle Montagne Rocciose è uno dei molti parchi naturali e foreste nazionali. Il parco offre oltre 300 miglia di sentieri escursionistici, che ti portano attraverso foreste, laghi alpini e in cima a punti di osservazione mozzafiato, che ti fanno immergere nell’immensità delle Montagne Rocciose. Il Parco nazionale delle Montagne Rocciose si trova a un’ora e mezza di macchina da Denver.

Horseshoe Bend

Questo è il più piccolo paradiso naturale di questa lista, ma si distingue per la sua pura magnificenza. L’incredibile formazione geologica vede il fiume Colorado scorrere a forma di ferro di cavallo sotto bellissime scogliere rosse. Il momento migliore per visitare quest’ansa è poco prima del tramonto, in modo da poter vedere la gamma di colori che cambiano man mano che guardi verso il fiume. È un posto molto noto per questo, quindi puoi aspettarti una magnifica atmosfera. L’Horseshoe Bend si trova in Arizona, a breve distanza dalla città di Page.


Ovviamente alcune di queste destinazioni si possono visitare al meglio in determinati periodi dell’anno, quindi cerca quando è il momento migliore per visitarle. Tuttavia, la cosa buona è che l’ESTA dura due anni una volta che hai ottenuto l’approvazione (a meno che il tuo passaporto non scada prima), il che significa che puoi fare un viaggio ogni stagione se vuoi! Ovviamente ogni viaggio non deve superare i 90 giorni.

L’ESTA non è un visto, ma piuttosto un’esenzione dal visto. Puoi fare richiedere l’ESTA online e il processo dura circa dieci minuti. Dopo aver inviato la tua domanda per l’ESTA, entro 24 ore riceverai un’e-mail che ti informa sullo stato di approvazione. Non appena hai ottenuto l’approvazione, sei autorizzato a recarti negli Stati Uniti nell’ambito del Programma di esenzione da visto. A differenza dei tradizionali visti statunitensi, esso elimina tutta la burocrazia, i tempi di attesa e gli appuntamenti nelle ambasciate e nei consolati, per non parlare del costo di tutto ciò. Ti consigliamo di richiedere la tua ESTA non appena saprai che viaggerai; questo significa che, nel caso improbabile in cui la tua richiesta non dovesse essere approvata, avrai ancora tempo per richiedere un tradizionale visto statunitense.

Allora, cosa aspetti? C’è un mondo intero di natura selvaggia che ti aspetta negli Stati Uniti e a te manca soltanto l’ESTA e un volo per esplorarlo in prima persona!