BLOG ARTICOLO

Controllo automatizzato del passaporto per i viaggiatori italiani con ESTA

Posted: Nov 05, 2019
automatizzato-del-passaporto

Procedure doganali e di controllo automatizzato del passaporto per i viaggiatori ESTA che arrivano negli Stati Uniti dall’Italia

 

Novità! Se non sei mai stato negli USA, potresti non saperlo: il processo di dichiarazione doganale ai gate di ingresso negli aeroporti internazionali è semplificato con il controllo automatizzato del passaporto (APC) che facilita la procedura di ingresso per i passeggeri che arrivano negli Stati Uniti. Dopo aver ottenuto l’approvazione per il Programma di esenzione da visto ESTA, i cittadini italiani possono iniziare a prepararsi per un’esperienza memorabile con un viaggio fino a 90 giorni negli USA. Mentre qualsiasi viaggio internazionale può essere una meravigliosa avventura, la pianificazione di viaggi in paesi al di fuori dell’Unione Europea può essere stressante, poiché i protocolli di sicurezza in altri paesi potrebbero non essere ben noti, per esempio negli US. Il controllo automatizzato del passaporto (APC) per i visitatori internazionali negli Stati Uniti, compresi i viaggiatori italiani con approvazione ESTA, ha semplificato la procedura di ingresso. L’APC può rendere il processo di ispezione presso i checkpoint di sicurezza della US Customs and Border Protection più veloce e più pratico. Per i viaggiatori dall’Italia che intraprendono una vacanza o un viaggio d’affari negli US, il primo passo nel processo di arrivo è il controllo dei passaporti.

I passeggeri internazionali che arrivano negli Stati Uniti con l’ESTA, il Sistema elettronico per l’esenzione dal visto e l’autorizzazione al viaggio, devono essere trattati tramite le procedure di ispezione all’arrivo della US Customs and Border Protection . Durante le vacanze e i periodi di viaggio estivi, gli aeroporti US possono essere affollati, specialmente se diversi voli internazionali atterrano nella stessa finestra temporale, causando lunghe code nell’area di check-in degli arrivi internazionali. Il vantaggio del controllo automatizzato del passaporto è che i chioschi self-service offrono un sistema automatizzato per il check-in e la presentazione delle dichiarazioni doganali, noto come presentazione del modulo I-9. Decine di aeroporti negli Stati Uniti hanno chioschi APC; a partire da novembre 2019, oltre trenta aeroporti internazionali offrono la comodità dell’APC per i viaggiatori con autorizzazione ESTA dall’Italia e da tutta l’UE.

La migliore caratteristica dell’APC è che fa risparmiare tempo! La US Customs and Border Protection (CBP) spiega lo scopo e il processo sul suo sito web, “I visitatori stranieri negli U.S. che arrivano via aereo o via mare non devono più compilare il modulo I-94 della Customs and Border Protection, il registro arrivo/partenza o modulo I-94W né il registro di arrivo/partenza per non immigrante con esenzione da visto. Coloro che devono dimostrare il loro status di visitatori legali – a datori di lavoro, scuole/università o agenzie governative – possono accedere online alle informazioni sui loro registri di arrivo/partenza della CBP”.

I chioschi controllo automatizzato del passaporto (APC), progettati per essere totalmente self-service, sono piuttosto facili da usare. In uno qualsiasi degli oltre 30 aeroporti US che offrono chioschi APC, all’arrivo con l’esenzione dal visto ESTA i viaggiatori possono seguire la segnaletica che indica i chioschi Automated Passport Control nell’area di controllo passaporti delle stazioni di ispezione “Dogana” della US Customs and Border Protection. I chioschi APC consentono ai passeggeri di scansionare il loro passaporto e seguire le istruzioni per scattare una foto, seguita dall’inserimento dei dati rilevanti del viaggiatore. Le domande a cui verrà richiesto ai passeggeri di rispondere sullo schermo includeranno domande comuni descritte dal CBP come “serie di domande relative all’ispezione del CBP che verificano le informazioni biografiche e di volo”. Successivamente, gli agenti del CBP controllano gli elenchi dei pericoli. Una ricevuta viene generata dal chiosco self-service al completamento del processo. La ricevuta verrà presentata insieme al passaporto a un agente doganale presso la stazione di controllo dell’ispezione. Una breve intervista è il passaggio finale.

 

FAQ sul controllo automatizzato del passaporto per l’ESTA

Chi è idoneo per il controllo automatizzato del passaporto (APC)?

Qualsiasi cittadino italiano con esenzione dal visto ESTA approvata può utilizzare il chiosco APC per fare la propria dichiarazione doganale

Come funziona l’APC con il modulo delle dichiarazioni doganali?

Il controllo automatizzato del passaporto, nei chioschi self-service, è un sistema elettronico di immissione dei dati che sostituisce la necessità per i viaggiatori di compilare manualmente la dichiarazione 1-94 della dogana US.

I chioschi APC offrono lingue tra cui l’italiano?

Sì. Le istruzioni in lingua italiana sono disponibili per la vostra comodità. Infatti, nove lingue, incluso l’italiano, sono attualmente offerte per la comodità dei viaggiatori. Attualmente, le lingue offerte sono inglese, olandese, tedesco, francese, italiano, spagnolo, coreano, cinese e giapponese.

APC è la stessa cosa di Global Entry?

Si tratta di due sistemi automatizzati separati di ingresso del viaggiatore. Alcuni viaggiatori che entrano negli Stati Uniti con un’esenzione dal visto ESTA per i viaggi negli USA hanno anche lo status di Global Entry pre-approvato. Questi viaggiatori che dispongono sia dell’ESTA italiana sia del Global Entry, possono selezionare uno dei sistemi di accesso automatizzato dei viaggiatori. L’uso di entrambi i sistemi di accesso creerà un errore nel file di dati del viaggiatore e potrebbe influire sui vantaggi Global Entry.

In quali aeroporti US sono situati i chioschi APC?

A partire da novembre 2019, 34 aeroporti internazionali degli Stati Uniti hanno reso disponibile il controllo automatizzato del passaporto per i viaggiatori con approvazione ESTA. Questi aeroporti statunitensi includono:

Aeroporto internazionale Hartsfield-Jackson Atlanta (ATL)

Aeroporto internazionale di Austin-Bergstrom (AUS)

Aeroporto Internazionale di Boston Logan (BOS)

Aeroporto internazionale Charlotte Douglas (CLT)

Aeroporto internazionale di Chicago Midway (MDW)

Aeroporto Internazionale di Chicago O’Hare (ORD)

Aeroporto internazionale di Dallas/Fort Worth (DFW)

Aeroporto internazionale di Denver (DEN)

Aeroporto metropolitano di Detroit Wayne County (DTW)

Aeroporto internazionale di Fort Lauderdale-Hollywood (FLL)

Aeroporto internazionale di Honolulu (HNL)

Aeroporto intercontinentale Houston George Bush (IAH)

Aeroporto Internazionale McCarran di Las Vegas (LAS)

Aeroporto Internazionale di Los Angeles (LAX)

Aeroporto Internazionale di Miami (MIA)

Aeroporto internazionale Mineta San Jose (SJC)

Aeroporto internazionale Minneapolis-Saint Paul (MSP)

Aeroporto internazionale Nassau Lynden Pindling (NAS)

New York - Aeroporto internazionale John F. Kennedy (JFK)

Aeroporto Internazionale di Newark-Liberty (EWR)

Aeroporto Internazionale di Oakland (OAK)

Aeroporto internazionale di Orlando (MCO)

Aeroporto internazionale di Filadelfia (PHL)

Aeroporto internazionale Phoenix Sky Harbor (PHX)

Aeroporto internazionale di Pittsburgh (PIT)

Aeroporto internazionale di Portland (PDX)

Aeroporto internazionale di Raleigh-Durham (RDU)

Aeroporto internazionale di Reno (RNO)

Aeroporto internazionale di Salt Lake City (SLC)

Aeroporto internazionale di San Diego (SAN)

Aeroporto Internazionale di San Francisco (SFO)

Aeroporto di Seattle Sea-Tac (SEA)

Aeroporto internazionale di Tampa (TPA)

Aeroporto internazionale William P. Hobby (HOU)

 

Per un elenco aggiornato degli aeroporti con chioschi del controllo automatizzato del passaporto (APC) i viaggiatori possono visitare il sito web della US Customs and Border Protection e cercare “APC” per l’elenco più aggiornato degli aeroporti degli U.S. che offrono chioschi self-service per i servizi di ingresso del controllo automatizzato del passaporto.

Se stai sognando un viaggio negli USA e desideri maggiori dettagli sull’esenzione dal visto di viaggio ESTA, ti invitiamo a leggere la nostra guida completa al centro di domanda ESTA. Per i viaggiatori italiani che desiderano richiedere ora l’approvazione per il programma di esenzione dal visto ESTA (VWP) per i viaggi negli Stati Uniti, è possibile farlo qui. Domanda ESTA