BLOG ARTICOLO

Preparativi di viaggio e obblighi per bambini che si recano in aereo negli US

Posted: Nov 27, 2020
Viaggi negli Stati Uniti con bambini

Consigli e considerazioni uniche per minori italiani che entrano negli US

Un viaggio internazionale dall’Italia agli Stati Uniti per un bambino di età inferiore ai 18 anni richiede i normali preparativi come assicurarsi il biglietto aereo, le sistemazioni di viaggio e il trasporto via terra. Tuttavia, sono necessarie ulteriori considerazioni e pianificazioni per garantire una piacevole esperienza di viaggio senza ritardi. Mentre ci sono alcuni requisiti per un minore che viaggia a livello internazionale, altri preparativi sono supplementari e facilitano un viaggio positivo e sicuro, evitando anche confusione sulla legalità del viaggio del bambino. Gli agenti della US Customs and Border Protection (CBP) sono tenuti a indagare su qualsiasi minore che entra negli Stati Uniti, principalmente per la prevenzione del rapimento e del traffico di bambini. Sebbene non sia richiesta per l’ingresso negli Stati Uniti, la documentazione supplementare che conferma che un bambino è legalmente autorizzato a viaggiare può evitare incomprensioni e ritardi nel viaggio. Considera inoltre che se transiti negli Stati Uniti, molti paesi, incluso il Canada, richiedono la verifica autenticata del consenso a viaggiare con un minore.

Un bambino può entrare negli Stati Uniti con il documento di viaggio dei genitori?

Indipendentemente dall’età, tutti i cittadini italiani, compresi i neonati, devono avere il proprio passaporto biometrico in corso di validità e il relativo documento di viaggio: visto o ESTA (Sistema elettronico di autorizzazione al viaggio). A differenza dei passaporti degli adulti, le impronte digitali non sono necessarie per ottenere un passaporto italiano per un bambino sotto i 12 anni. Per i bambini sotto i 3 anni, il passaporto biometrico è valido per un massimo di tre anni, mentre i bambini dai 3 ai 12 anni possono ottenere un passaporto con una validità massima di cinque anni. Consulta questa guida per scoprire quale documento di viaggio è necessario per il viaggio.

Comprendere il processo di richiesta del programma di esenzione dal visto per un minore

La compilazione del documento online ESTA è la stessa per adulti e bambini. È accettabile che un genitore o un altro adulto faccia domanda per conto del bambino. Tuttavia, la domanda deve essere compilata con le informazioni del bambino. Ad esempio, studente può essere indicato nella sezione occupazione, se applicabile al bambino. È possibile utilizzare le informazioni di contatto del genitore, come l’indirizzo e-mail e il numero di telefono.

L’ESTA USA rimarrà valida per un massimo di 2 anni o fino alla scadenza del passaporto corrispondente, a seconda di quale evento si verifica prima. Pertanto, se il passaporto di un bambino scade presto, potrebbe essere preferibile rinnovarlo e quindi richiedere una nuova autorizzazione di viaggio. Per capire meglio se è necessario richiedere una nuova autorizzazione di viaggio, esplora il nostro blog di viaggio per informazioni sul passaporto

Raccomandazioni per genitori single che viaggiano con il loro bambino negli Stati Uniti

È abbastanza comune per un genitore single fare un viaggio con il proprio figlio negli Stati Uniti. Per garantire un viaggio senza intoppi, consigliamo della documentazione di verifica aggiuntiva. Sia il genitore che il figlio devono portare con sé una copia di tutti i documenti richiesti e supplementari nel caso in cui siano separati durante il viaggio. Oltre al passaporto del bambino e al documento di viaggio corrispondente, consigliamo i seguenti documenti, preferibilmente autenticati:

  • Copia del certificato di nascita o adozione
  • Prova di qualsiasi modifica del nome, se del caso
  • Un modulo di consenso firmato dal genitore non in viaggio che includa la dichiarazione 

“Acconsento che mia moglie/marito ecc. viaggi fuori dal paese con mio figlio/mia figlia/gruppo. Lui/lei/loro ha/ha/hanno il mio/nostro consenso per farlo”, diversamente occorre includere un certificato di morte o altra verifica pertinente che il bambino non abbia un secondo genitore
Bambini che viaggiano negli US senza un genitore

I bambini minorenni possono viaggiare dall’Italia agli US senza un genitore per vari motivi, ad esempio per partecipare a un evento accademico, religioso, culturale o sportivo, oppure possono viaggiare con altri parenti. In aggiunta alla documentazione richiesta, consigliamo anche la seguente documentazione supplementare:

  • Una nota del genitore o tutore legale che confermi che il bambino ha il permesso di viaggiare che include le informazioni sugli adulti accompagnatori, le informazioni sul volo, la durata del viaggio e i dettagli della sistemazione di viaggio
  • Dati di contatto dei genitori
  • Consenso che concede all’adulto accompagnatore di autorizzare cure mediche, insieme a un elenco di farmaci, restrizioni dietetiche e informazioni di contatto del medico
  • Una nota su carta intestata ufficiale che dettaglia le informazioni di contatto del gruppo e lo scopo del viaggio, se applicabile

Prenotazione di biglietti aerei e check-in per un minore italiano non accompagnato in viaggio negli US

I minori italiani possono viaggiare negli US tramite aereo non accompagnati. Ogni compagnia aerea ha requisiti e servizi specifici, quindi è importante visionare in anticipo le politiche della compagnia aerea. L’acquisto di un biglietto aereo e il check-in del volo per un minore non accompagnato non possono essere effettuati online. Il biglietto aereo comporterà un costo aggiuntivo e dovrà essere acquistato telefonicamente direttamente tramite la compagnia aerea o con l’assistenza di un agente di viaggio. La maggior parte delle compagnie aeree non consente a un minore non accompagnato di prendere l’ultimo volo della giornata o un volo notturno. Pianifica di arrivare in aeroporto almeno 3 ore prima del viaggio per un volo internazionale e fai il check-in direttamente alla biglietteria.
Servizi speciali per minori non accompagnati

La maggior parte delle compagnie aeree offre servizi aggiuntivi per i minori non accompagnati in aeroporto e durante il volo. Di solito questi servizi sono obbligatori per i bambini di età pari o inferiore a 14 anni e facoltativi per i bambini di età compresa tra 15 e 17 anni. I servizi per minori non accompagnati possono includere:

  • Un agente di scorta dalla biglietteria all’aereo, tra i voli e dall’ultimo volo all’adulto indicato che va a prendere il bambino
  • Imbarco anticipato e orientamento sull’aereo
  • Una speciale area lounge per bambini, come l’Alitalia Young Lounge dell’aeroporto di Fiumicino
  • Articoli speciali in un pacchetto da viaggio fornito dalla compagnia aerea solo per i bambini
  • Documenti obbligatori e consigliati per i bambini che viaggiano senza i genitori o non accompagnati
  • I seguenti documenti sono necessari per un bambino di nazionalità italiana che viaggia negli Stati Uniti senza i genitori:
  • Il passaporto del bambino in corso di validità
  • Un documento di viaggio di esenzione dal visto o un visto che corrisponde al passaporto del bambino
  • Una dichiarazione giurata che include il nome, l’indirizzo e il numero di telefono di 1) il bambino, 2) la persona che porta il bambino all’aeroporto e 3) l’individuo che va a prendere il bambino negli Stati Uniti, nonché i dettagli del volo e le istruzioni speciali riguardanti la cura del bambino
  • La Dichiarazione di tutela temporanea per viaggi all’estero che include il nome, la data e il luogo di nascita e il paese di cittadinanza dei due genitori, del bambino e dell’adulto che accompagna negli Stati Uniti

Conserva tutta la documentazione in una cartella in modo che sia tutta insieme e di facile accesso. Per alcune compagnie aeree come Alitalia, i documenti elencati oltre al passaporto e all’autorizzazione di viaggio sono obbligatori solo per i minori non accompagnati di età pari o inferiore a 15 anni.

Creare un volo tranquillo per i bambini

Nonostante la documentazione richiesta e le pratiche burocratiche supplementari possano facilitare un viaggio regolare attraverso la frontiera, preparare il bambino in anticipo per il viaggio, oltre a fornire oggetti aggiuntivi per un volo confortevole, può rendere l’esperienza più rilassante e piacevole. Che tu stia viaggiando con il bambino o meno, carica i dispositivi elettronici in anticipo, metti in valigia cuffie, giochi, libri e snack e porta della gomma da masticare per far stappare le orecchie. Se il bambino viaggia senza un genitore, trascorri del tempo insieme ad identificare gli agenti della sicurezza e della compagnia aerea, fornisci denaro in più per acquistare cibo e bevande, scrivi in anticipo le risposte per il modulo di dichiarazione doganale e ricorda al bambino di rimanere seduto sull’aereo fino all’arrivo del suo accompagnatore.

Per ulteriore assistenza per ottenere l’ESTA per i viaggi negli US con un minore, i nostri esperti sull’ESTA sono disponibili 7 giorni su 7 per rispondere a tutte le tue domande tramite live chat, e-mail o modulo di contatto del sito web.